Extravergine in Puglia, l'olio di oliva è l'oro d'Italia

maggio 19, 2016


Dal 13 al 15 maggio u.s., si è svolto nella magnifica città di Lecce "Extravergine in Puglia", evento che ha ospitato l'olivicoltura italiana allo scopo di promuoverne l'attività mettendo in evidenza le aziende in grado di produrre olio extravergine d'oliva d'eccellenza coniugando tipicità e innovazione.

I produttori olivicoli hanno potuto cogliere l'occasione per incontrarsi, mettersi a confronto e discutere sulle dinamiche e sulle tendenze del settore al fine di favorirne lo sviluppo.

Nel programma di Extravergine in Puglia era prevista la premiazione del concorso "L'oro del mediterraneo", premio internazionale rivolto ai produttori dei paesi appartenenti a questa area geografica, e la premiazione del concorso nazionale "L'oro d'Italia".

L'Oro d'Italia 2016 è stato organizzato da O.L.E.A. con la collaborazione dell'I.I.S. "A. Cecchi" di Pesaro, delle associazioni CEA Posidonia di Ugento - LE e Viandanti dei Sapori e della Coldiretti di Lecce.

Extravergine in Puglia

Durante il concorso per il 7° Premio Nazionale "L'Oro d'Italia - Le Gocce d'Oro 2016", una giuria costituita da assaggiatori professionisti di provata esperienza, nazionale ed internazionale, ha valutato gli oli delle oltre 350 aziende iscritte, mettendo a confronto una vasta gamma di extravergini "DOP" e "IGP", "monocultivar", "biologici" e "oli extremi" (prodotti nel nord-Italia oltre il 45° parallelo).

La giuria ha quindi elaborato distinte graduatorie e i produttori olivicoli premiati sono stati inseriti nella guida "L'oro d'Italia in tasca".

Nel corso di Extravergine in Puglia, presso il Museo Storico della città di Lecce, si sono inoltre svolti due divertenti showcoocking: "Penne al dente" nel corso del quale giornalisti e food bloggers, affiancati da prestigiosi chef del territorio,  si sono sfidati in una gara amichevole ai fornelli utilizzando prodotti di Campagna Amica Km 0; e "Olio di Gomito" che ha invece visto protagonisti gli studenti dell'Istituto Alberghiero "Columella", giovani talentuosi che hanno preparato deliziose pietanze coinvolgendo ristoratori e appassionati di cucina.




Extravergine in Puglia si è concluso con "Presentiamoli", una degustazione guidata degli oli premiati al concorso "L'Oro d'Italia".

Sono felice di essere stata ospitata nella bellissima Lecce e di aver potuto contribuire alla promozione di questo evento importante; Extravergine in Puglia mi ha dato modo inoltre di incontrare delle splendide colleghe: AlessiaMapy, Laura, Nunzia e Angela, con le quali ho condiviso molti momenti di attività lavorativa, ma anche piacevoli attimi di svago tra chiacchiere, ottimo cibo e passeggiate attraverso le strade, i vicoli e le piazze di questa affascinante città.



Con la fine di Extravergine in Puglia siamo ripartite ognuna con la propria destinazione, ma tutte con la speranza di tornare qui al più presto...

Ciao ciao Lecce!












You Might Also Like

1 commenti

  1. STRAORDINARIO L'OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA DELLA PUGLIA, MIA SUOCERA LO FA E ME LO DA OGNI ANNO!!!BELLA MANIFESTAZIONE, CHE FORTUNA HAI AVUTO AD ESSERCI!!BACI SABRY

    RispondiElimina

Ogni testimonianza del vostro passaggio sul mio blog è molto gradita, risponderò con piacere ai vostri messaggi appena possibile!
Grazie!

Lettori fissi

Google+ Followers