Bagno di Romagna, tanto relax e buon cibo al Ròseo Euroterme Wellness Resort

aprile 29, 2016


Recentemente sono stata a trascorrere due giorni in un luogo speciale immerso nel verde di una magnifica campagna, circondato da montagne, laghetti, parchi e boschi che pare siano abitati da simpatici gnomi...

Bagno di Romagna è un comune situato nella zona di confine tra Romagna e Toscana e proprio grazie alla sua posizione geografica può vantare un'offerta enogastronomica particolarmente ricca e adatta a soddisfare i palati esigenti di ogni food lover.

Girando per le vie dei centri abitati è facile lasciarsi ingolosire dal cibo da strada o cedere alla tentazione di entrare in promettenti trattorie, locande e ristoranti.





Un luogo a misura di gourmet e non solo: Bagno di Romagna non offre unicamente buona cucina e natura mozzafiato, è infatti una località nota per le sorgenti termali dove anche chi vuole semplicemente riposare può trovare la sua oasi felice fatta di coccole e relax dedicandosi al wellness.

La zona è inoltre ricca di storia e monumenti, la vicinanza alla Toscana si intuisce non solo dall'accento delle persone, ma anche dai borghi, dall'architettura delle case, dalle opere d'arte che si possono visitare nelle chiese e nei musei.

Nell'arco di questa breve e felice vacanza sono stata ospite del Ròseo Euroterme Wellness Resort nel quale sono stata subito accolta con immensa cortesia e ospitalità e dove ho trovato un ambiente giovane e moderno che mi ha fatto sentire immediatamente a mio agio.

Roseo Euroterme Wellness Resort


Questo soggiorno è stato per me prezioso perché mi ha dato modo di fare una full immersion in quello che è lo stile di vita vacanziero a Bagno di Romagna e di assaggiare diverse specialità gastronomiche del posto.

Nella piccola enoteca interna al Ròseo Euroterme Wellness Resort, su prenotazione, è possibile godere di un ricco aperitivo a base di prodotti tipici con abbinamento di vini locali molto interessanti.

In questa fortunata occasione ho assaggiato i tortelli alla lastra con ripieno di patate e di erbe e, accompagnati dall'immancabile piadina, il formaggio ubriacone,  il lombetto e la salsiccia sott'olio.

Tutto delizioso,  in particolare sono rimasta sorpresa dalla bontà del formaggio ubriacone e dal pecorino di fossa servitomi successivamente durante la cena, sapori che nei fatti mi hanno resa ancor più consapevole di essere in un luogo che confina con la Toscana.


Il primo vino proposto ad accompagnare l'aperitivo è stato il Terramossa N° 01 Rosè Brut, uno spumante gradevolmente fresco ed equilibrato con note fruttate e floreali per la cui produzione si utilizzano uve Sangiovese.

Terramossa è un progetto condiviso tra due aziende locali, Podere Palazzo e Cantina Braschi, unite allo scopo di produrre insieme vini raffinati ed esclusivi.

Dopo le bollicine siamo passati a due vini di Podere Palazzo: un bianco, il Rivola, blend di trebbiano, bombino bianco e chardoney dal sapore fresco e rotondo con sentori di pesca, agrumi ed erbe aromatiche;  ed il rosso Don Pasquale, un Sangiovese DOC di Romagna in purezza, un vino dal gusto e dal colore intenso con note fruttate e speziate dove si scorgono frutti rossi maturi e ciliegie sotto spirito, vaniglia e rabarbaro.

Al termine di questo allegro aperitivo di benvenuto sono salita in camera per prepararmi alla cena, la mia stanza era molto confortevole, spaziosa e con una bella vista sulle montagne.

A cena ho potuto conoscere e assaporare altre specialità culinarie del luogo come i cappelletti fritti, il formaggio raviggiolo e un saporito arrosto di coppa di mora romagnola (un'antica razza suina autoctona dalla carne pregiata).

Al Roseo Euroterme Wellness Resort ci tengono, giustamente, a valorizzare e a far conoscere ai propri ospiti i prodotti e la cucina locale, ma il buffet sia a pranzo che a cena offre ampia possibilità di scelta per accontentare ogni gusto ed esigenza.

La sala del buffet è molto ampia, i tavoli a disposizione sono numerosi e ben suddivisi, per chi lo desidera è anche possibile prenotare pranzi o cene servite al tavolo in salette più appartate.

Finita la cena, per entrare subito nel mood della vacanza, mi sono concessa un bagno sotto le stelle nella piscina termale.



Dopo la piacevole serata mi sono ritirata in camera per addormentarmi felice e svegliarmi la mattina successiva con lo stesso stato d'animo positivo, d'altra parte come si può non essere ottimisti trovandosi davanti alla prospettiva di una colazione ricca, da consumare senza fretta in un ambiente rilassante?




Terminata la colazione sono stata gentilmente accompagnata a Sansepolcro per visitare il museo di Piero della Francesca ed è stata un'esperienza molto interessante anche grazie alla guida preparata, esaustiva e piacevole da ascoltare.

Mi sento in dovere di spendere qualche parola in più a riguardo: la mia guida, Matteo, di mestiere fa l'assistente chirurgo ed è un vero appassionato d'arte e innamorato della propria terra; ha inoltre scritto un libro per bambini che si intitola "Rubina la gocciolina curiosa" che ha lo scopo di far loro conoscere le opere del Museo Civico di San Sepolcro in modo piacevole e divertente.

Con così poco tempo a disposizione ho avuto solo un piccolissimo assaggio di tutta l'arte e i monumenti che ci sono da visitare in questo magnifico pezzo di Romagna e anche questa è una valida motivazione per ritornarci al più presto.

Successivamente a questa parentesi dedicata alla cultura sono stata riaccompagnata all'hotel e ho  poi dedicato il resto della giornata al relax concedendomi un candle emotional massagge e un trattamento viso anti-age;  il Ròseo Euroterme Wellness Resort offre infatti una grandissima scelta sia di trattamenti benessere e bellezza che termali e curativi.


A cena è stata organizzata una degustazione speciale servita al tavolo, questo era il menu:

Pane di castagne con uovo bassotto, fonduta di Raviggiolo e tartufo nero di Sant'Agata Feltri

Tagliolino con i prugnoli

Passatelli in brodo di gallina

Costolette di agnello fritte aromatizzate alla menta con patate e asparagi

Panna cotta "come una volta" e zucchero bruciato

Vini in abbinamento:

Ada Albana di Romagna - 2014 - Bartolini

Il Castello - 2013 -Podere Palazzo







L'indomani, giunta alla fine della mia piccola vacanza, sono partita da questo magico luogo con un po' di malinconia...

Il tempo trascorso a Bagno di Romagna mi ha dato modo di incontrare persone speciali e molto ospitali che si sono prese cura di me in ogni modo possibile.

Al Ròseo Euroterme Wellness Resort  l'acqua scorre ovunque, ti culla con il suo dolce suono e ti invita ad immergerti, entrare nello spirito della vacanza e lasciarti coccolare.













You Might Also Like

4 commenti

  1. wow, un posto davvero incantevole dove rigenerarsi...grazie x aver condiviso, non ti nascondo anche un po' di sana invidia :-P
    Felice we e a presto <3

    RispondiElimina
  2. Ma che bel posto e che delizie! il buffet della colazione è irresistibile, beata te !
    Buon fine settimana, a presto ...

    RispondiElimina
  3. Che bellissima esperienza Silvia!! Un posto magnifico, lo vedo dalle foto ma lo leggo nelle tue parole. Sono contenta tu abbia avuto modo di rilassarti e goderti queste giornate. Ottimi piatti davvero. Molti li conosco perchè ho avuto la fortuna di assaggiarli nei miei molteplici viaggi in quelle zone. Zone forse poco valorizzate dal punto di vista turistico. Bisogno diffondere il verbo e tu l'hai fatto benissimo. Bel reportage. Un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. Bellissimo Silvia, cibo eccellente e posti fantastici :) grazie per avermi fatto conoscere tutto questo!!!
    Un bacione

    RispondiElimina

Ogni testimonianza del vostro passaggio sul mio blog è molto gradita, risponderò con piacere ai vostri messaggi appena possibile!
Grazie!

Lettori fissi

Google+ Followers