Basmati al latte di cocco con pudina raita e insalata di mango e mazzancolle

maggio 10, 2015


E' ormai primavera inoltrata, le giornate lunghe e luminose, il tepore del sole, i colori della natura che si è risvegliata mi fanno desiderare di uscire di casa per godermi ciò che offre questa meravigliosa stagione.

I pensieri volano, la mente già mi porta al mare, ho voglia di vacanze e fantastico su affascinanti località e mete esotiche ancora tutte da scoprire, annusare ed assaggiare...



Così, nell'attesa, cerco di rendere più confortevole il mio piccolo terrazzo per poter trascorrere un po' di tempo all'aria aperta in un'ambientazione piacevole e rilassante senza aver bisogno di andare lontano per sentirmi già in vacanza.

Navigando sul web in cerca di idee mi sono ritrovata sulla pagina "Dalani: profumi di primavera" e sono stata colpita dall'immagine qui sotto: un angolo luminoso colorato di giallo e di verde, una tavola allegramente apparecchiata e decorata con limoni, lime ed erbe aromatiche.



Mi sono chiesta cosa mi piacerebbe cucinare e servire in uno scenario simile ed ecco che è arrivata l'ispirazione per questa triplice ricetta.

Il risultato è un piatto unico molto fresco e "vacanziero", ideale ad essere consumato nel dehors in una bella giornata di sole.


Le dosi che seguono sono per due persone.


Riso basmati al latte di cocco:

300 gr di riso basmati bianco cotto (circa 130 gr a crudo)
150 ml di latte di cocco
Una piccola cipolla
Due cucchiai di anacardi tritati e tostati
Un cucchiaino da te di curcuma
Tre pizzichi di semi di cumino
Tre pizzichi di semi di senape
Un cucchiaino da caffè raso di sale
Peperoncino verde piccante q.b. (secondo il vostro gusto e resistenza al sapore piccante)
Olio di semi q.b.
Il succo di un lime
Foglie di coriandolo q.b.

Potete cuocere il basmati semplicemente bollendolo in acqua salata e lasciandolo al dente, ma sarebbe meglio prepararlo secondo il sistema tradizionale indiano (steamed rice) che vado a spiegarvi qui sotto.

Preparate il riso con un certo anticipo così che possa raffreddarsi prima di essere saltato.

Misurate il volume del riso utilizzando una tazza o, per essere più precisi, un recipiente graduato; ciò è necessario perché l'acqua che utilizzerete per la cottura dovrà essere una volta e mezzo il volume del basmati (per es. una tazza di riso e una e mezzo di acqua).

Mettete in una ciotola il riso, sciacquatelo con acqua fredda corrente muovendolo delicatamente, buttate l'acqua e ripetete l'operazione fino a che questa non risulterà limpida, lasciate quindi a bagno il basmati per 20 minuti.

Trascorso questo tempo riversate il riso in un colino, sciacquatelo ancora velocemente sotto acqua corrente e lasciatelo scolare fino al momento della cottura (dovrà trascorrere almeno mezzora).

In una piccola pentola (per queste dosi ne ho utilizzata una diam. 16 cm) portate a bollore l'acqua con il sale, quindi versatevi il basmati e a seguire un filo generoso d'olio, alzate la fiamma, mescolate velocemente e attendete che riprenda il bollore.

A bollore raggiunto diminuite la fiamma al minimo, coprite la pentola con un panno pulito e sopra di esso posizionate il coperchio della pentola, attendete 8 minuti e spegnete poi la fiamma, togliete il panno riposizionando il coperchio e attendete altri 8 minuti.

Il tempo di cottura e riposo del basmati cotto al vapore (steamed rice) è mediamente 10 + 10 minuti, ma precisamente dipende dalla qualità del riso stesso, per un risultato perfetto è consigliabile far pratica con il proprio basmati preferito.

Sgranate delicatamente il riso con una forchetta e mettetelo a raffreddare in una ciotola.

In una padella fate rosolare dolcemente la cipolla tritata con olio q.b., quando sarà appassita aggiungete il peperoncino verde tagliato a pezzetti, il cumino e i semi di senape, dopo un minuto aggiungete il cucchiaino di curcuma, mescolatela al soffritto poi aggiungete il latte di cocco, portate a lieve bollore quindi aggiungete il riso e saltatelo a fiamma vivace fino a che il liquido si asciugherà quasi completamente, poi spegnete la fiamma e aggiungete il succo di lime, gli anacardi tritati e le foglie di coriandolo.

Pudina Raita (salsa di yogurt alla menta):

170 gr di yogurt intero denso (tipo greco) 
10 foglie di menta
Tre pizzichi di semi di cumino
Sale q.b.

In una piccola padella tostate velocemente i semi di cumino, appena sprigioneranno il loro profumo toglieteli dalla padella per evitare che brucino.

Utilizzando un frullatore ad immersione frullate la menta con lo yogurt, il cumino e un pizzico generoso di sale.

Insalata di mango e mazzancolle:

Mezzo mango non troppo maturo
150 gr di mazzancolle (bollite e  sgusciate)
Il succo di mezzo lime
Sale e pepe q.b.
Olio evo q.b.
Foglie di coriandolo q.b.

Sbucciate e tagliate a cubetti il mango, mettetelo insieme alle mazzancolle e condite con olio, succo di lime, sale, pepe e foglie di coriandolo tritate.

Servite il riso basmati al latte di cocco, l'insalata di mango e mazzancolle e il pudina raita insieme, dividendoli in mucchietti disposti graziosamente su un piatto piano, cospargete di foglie di coriandolo fresco e guarnite con fette di lime.

You Might Also Like

7 commenti

  1. Che signora ispirazione hai avuto!!! Questo piatto è semplicemente fantastico! Gustoso ed esotico... come piace a me! :)

    RispondiElimina
  2. Esattamente un piatto che vorrei mangiare in queste prime giornate calde, magari proprio all'aperto e con una magnifica vista di fronte... Sogno o son desta?
    V.

    RispondiElimina
  3. è stupenda!! Magari provo preparare questa l'insalata con il riso nero. Bravissima Silvia! Un abbraccione :)

    RispondiElimina
  4. una gran bella ricetta sia nella presentazione che nel gusto

    RispondiElimina
  5. Scopro il tuo blog solo adesso e già mi sono persa in queste bellissime ricette, decorate in modo sublime con foto che bucano lo schermo. Tornerò presto, un abbraccio, Manu.

    RispondiElimina

Ogni testimonianza del vostro passaggio sul mio blog è molto gradita, risponderò con piacere ai vostri messaggi appena possibile!
Grazie!

Lettori fissi

Google+ Followers