Walter Musco e le sue uova di Pasqua d'autore

marzo 30, 2015

Nei giorni scorsi sono stata invitata a partecipare ad una lezione di pasticceria presso la scuola di cucina Food Genius Academy “geni del cibo in cucina e in sala”.

Food Genius Academy organizza corsi professionali di Alta Cucina Italiana, Pasticceria, Management di Sala e Cantina ed è inoltre promotrice di eventi legati alla cucina.

La scuola ha sede a Milano, Bologna e Torino ed è partner della Chef Academy of London.

La lezione a cui ho assistito è stata tenuta da un insegnante d'eccellenza: Walter Musco, brillante pasticcere e maître chocolatier della Pasticceria Bombiani di Roma.

Con la collaborazione di Federico Cari, Walter Musco ci ha mostrato alcune tecniche di lavorazione utilizzate per la creazione delle loro incredibili uova di Pasqua d'autore.


Influenzato dal suo passato da gallerista d'arte, Walter Musco è sempre alla ricerca di connessioni tra arte e cibo ed è tornato a presentare una mostra di uova di Pasqua ispirata alle grandi opere di artisti contemporanei, il tema di quest'anno è  “Le consistenze del colore”. 


L'esposizione può essere visitata presso la Pasticceria Bompiani a Roma dal 20 marzo al 6 aprile 2015, oppure a Milano dal 24 marzo al 6 aprile 2015  presso la Rinascente in Piazza Duomo.




Immagini liberamente tratte dal sito internet della Pasticceria Bompiani

La lezione è stata un'esperienza molto gradevole che mi ha dato modo di approfondire la conoscenza sul cioccolato, sugli strumenti e i materiali che vengono utilizzati in alta pasticceria per la sua lavorazione e decorazione, il maestro si è inoltre dimostrato una persona affabile e molto disponibile.


Certamente la sua esposizione merita di essere visitata non solo da curiosi e appassionati d'arte in ogni sua forma, ma anche da quei gourmet che vogliono acquistare uova decorate o tradizionali da incarto frutto di una lavorazione interamente artigianale e a base di materie prime di alta qualità come il cioccolato della Maison Valrhona.

You Might Also Like

4 commenti

  1. Che bellissima esperienza, sicuramente costruttiva ed interessante :-)

    RispondiElimina
  2. La prima volta che ho visto uova artistiche è stato su un numero de Il Pasticcere (la rivista di settore dei professionisti) ed erano di francesi. Peccato non poter essere a Milano a vedere la mostra. La lavorazione del cioccolato è una mia grande lacuna. Il temperaggio (molti pasticceri usano le macchine temperatrici) non è cosa semplice da fare con quantità casalinghe. Ma è un mondo molto affascinante quello del cioccolato. Bella esperienza la tua !

    RispondiElimina
  3. Ciao Silvia :) Deve essere stata un'esperienza magnifica! Grazie per la condivisione e un abbraccio grande, buona serata! :** <3

    RispondiElimina
  4. che invidia!! te lo meriti sei bravissima!!

    RispondiElimina

Ogni testimonianza del vostro passaggio sul mio blog è molto gradita, risponderò con piacere ai vostri messaggi appena possibile!
Grazie!

Lettori fissi

Google+ Followers