Pie di pere e nocciole... E cioccolato.

giugno 26, 2014


Fino ad oggi non avevo mai avuto tanta esitazione per quanto riguarda la ricetta di una torta, ma in questo caso ero veramente indecisa tra quale delle due versioni che seguono fosse la più meritevole e adatta alla pubblicazione...

La base è la medesima ma la prima torta di pere e nocciole è arricchita da una copertura goduriosa di cioccolato e a mio parere è più adatta al periodo invernale.

La seconda pie di pere e nocciole è più semplice, ma grazie a questa caratteristica vengono messe in maggior risalto la freschezza della pera e l'aroma accattivante della nocciola tostata.

Quest'ultima versione è a mio avviso più adatta alla stagione in corso ed è ottima servita, anche appena tiepida, con una generosa cucchiaiata di gelato alla crema o alla nocciola per richiamare il tema.

Decidete voi, io alla fine ho fatto due torte piccine per presentarvele entrambe e accontentare tutti i gusti...


torta di pere e cioccolato



Ricetta della pie di pere e nocciole (e cioccolato) 

Per una torta di circa 25 cm di diametro.


Per la composta di pere:

1 kg di pere biologiche
(pesate già senza scarto)
2 cucchiai di zucchero
Il succo di un limone
Un bicchierino di rum
50 gr di nocciole tritate grossolanamente
Cannella in polvere q.b.

Lavate le pere, detorsolatele ma lasciate la buccia, tagliatele a pezzi e mettetele in una pentola insieme allo zucchero e al succo di limone, rimestate e fatele cuocere a fiamma dolce fino a che non risulteranno molto morbide.

Frullate le pere cotte con il loro succo e rimettete la purea sul fuoco fino ad ottenere una consistenza molto densa e non acquosa, in ultimo aggiungete il rum, fatelo sfumare quindi spegnete la fiamma e aggiungete cannella in polvere secondo il vostro gusto.

Coprite la pentola con un panno pulito e lasciate raffreddare la composta fino a raggiungimento della temperatura ambiente,  aggiungete quindi le nocciole tritate grossolanamente e ponete il tutto in frigorifero fino a completo raffreddamento.

Per l'impasto:

300 gr di farina 00
200 gr di burro
100 gr di nocciole tostatte
70 gr di zucchero
20 gr di cacao amaro
1 uovo (medio)
Un pizzico di sale

Tritate le nocciole abbastanza sottilmente insieme ad un cucchiaio abbondante di zucchero preso dal totale degli ingredienti e facendo attenzione che non buttino fuori il loro olio.**

Su un piano mettete la farina setacciata insieme al cacao, il sale, le nocciole tritate, lo zucchero e il burro freddo tagliato a pezzetti, lavorate il tutto strofinando con le punta delle dita fino ad ottenere un composto granuloso e a piccoli fiocchi quindi aggiungete l'uovo e impastate fino a legare il tutto.

Otterrete un composto piuttosto morbido e delicato che dovrà riposare in frigo per circa due ore e dovrà poi essere steso sempre da freddo.

** Per evitare che le nocciole si surriscaldino nel mixer e rilascino l'olio diventando un composto pastoso e grasso, tritatele insieme ad un po' di zucchero e fate andare il mixer "a scatti" controllando la consistenza ogni volta che lo fermate e senza esagerare con la pretesa di sottigliezza; potete anche mettere precedentemente le nocciole in freezer per circa mezzora.





Su un pezzo di carta da forno stendete 2/3 dell'impasto (ben freddo) infarinandolo solo leggermente sopra e sotto e portandolo ad uno spessore di circa 4 mm.

Aiutandovi con la carta da forno portate l'impasto steso nella tortiera imburrata e con esso foderatela, distribuite la composta di pere, stendete come sopra il rimanente impasto e ricoprite la torta, eliminate l'eccesso di pasta e fate ben aderire i bordi dei due strati.

Infornate a forno statico già caldo a 180°C per circa 50 minuti,  fino a che non vedrete la superficie della torta di pere e nocciole ben asciutta e colorita e in cucina si percepirà un profumino invitante.


Pie di pere con nocciole e cioccolato




Copertura al cioccolato:

100 gr di cioccolato fondente 75% di cacao
25 gr di burro
Nocciole tritate grossolanamente q.b.

Fondete il cioccolato a bagnomaria, nonappena sarà fuso (se avete un termometro da cucina la temperatura dovrebbe essere intorno ai 45°) toglietelo dal bagnomaria, aggiungete il burro freddo e mescolate fino ad ottenere una consistenza lucida e omogenea.

Distribuite sulla torta di pere e nocciole che avrete precedentemente fatto raffreddare la copertura di cioccolato e fatela leggermente colare giù dai bordi.

Decorate con nocciole tritate grossolanamente.

Se invece gradite maggiormente la versione di torta di pere e nocciole più semplice, dovrete soltanto spolverarla di zucchero a velo o cacao.

Qui sotto ve ne mostro una porzione servita con fettine di pera, gelato alla crema e granella di nocciole.





Con questa ricetta partecipo con grande piacere al sesto contest dell' Azienda agrituristica Cà Versa.




You Might Also Like

20 commenti

  1. Farei così: una per le giornate più afose con aggiunta di gelato, l'altra per le serate "più freddine". Ad ogni modo estate o no, me le papperei subito all'istante! Una vera delizia! Un bacione cara!

    RispondiElimina
  2. tutte e due Silvia, io le prendo tutte e due!

    RispondiElimina
  3. Ma che goduria queste torte, anche io ne vorrei una bella fetta di entrambe! Un bacio :)

    RispondiElimina
  4. Brava Silvia, favolose queste pie, certo che quella con la golosissima colata di cioccolato fa venire l'acquolina, ottime entrambe le versioni!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  5. Sono carinissime!!!! mi piacciono entrambe, ma propendo per la versione ricoperta di cioccolato, goduriosissima!!!!
    A presto ....

    RispondiElimina
  6. Io direi che possano essere apprezzatissime entrambe ^_^ Da staamante del cioccolato non mi sento di dire che sia fuori stagione ^_^ ma una bella pallina di gelato alla crema.... vuoi mettere? ^_^
    Splendida torta, mi piace mlto. Bravissima ; ))

    RispondiElimina
  7. Io direi che la scelta si potrebbe anche non fare, basta assaggiarle entrambe e goderne della particolarità e magari ci discutiamo pure sopra per valorizzare più una o l'altra versione....io mi offro volontaria!!!
    che belle sono quelle pere????

    RispondiElimina
  8. Guarda io per non sbagliare ne assaggerei una fetta per tipo, da brava golosona!! Ahahahh belle entrambe, davvero, brava Silvia. Finalmente è tornato il mio pc, non riesco a stare lontana dalla rete. Un bacio

    RispondiElimina
  9. Ah! Addirittura la doppia ricetta! Mi vuoi male!!! Io adoro l'accostamento pere e cioccolato, credo sia uno dei più riusciti, e amo la semplicità... ma quella glassa di cioccolato colante...mmmmhhh

    RispondiElimina
  10. Sono approdata adesso sul tuo blog, questa torta è veramente buonissima!!! Io riuscirei a divorarne una intera ricoperta, anche in agosto!!
    Complimenti per il blog, mi aggiungo ai tuoi followers, se ti va passa anche da Peu de Piment!
    Buona giornata.
    Rubina

    RispondiElimina
  11. Un piacere per gli occhi e il palato!. Mi piace un sacco.

    Baci ;)

    RispondiElimina
  12. che spettacolo...molto molto golosa :) complimenti x il blog..
    a presto...

    RispondiElimina
  13. Che bontàà tutte e due! Complimentiiii sono bellissime e golosissime!
    Ti abbraccio
    ciaoo
    http://pentoleevecchimerletti.blogspot.com

    RispondiElimina
  14. Che bella questa torta!!! Complimenti ! Chissà che buona!!!

    RispondiElimina
  15. Trovo la combo pere e cioccolato una bontà. Iscritta con piacere, se ti va passa a dare un'occhiata al mio blog. ^___^

    RispondiElimina
  16. Ho sentito un brivido sulla schiena alla visione di quella fetta vista dall'interno! Troppo troppo troppo buona questa torta! Adesso mi fermo tra i tuoi lettori e continuo l'esplorazione del tuo blog, sperando che non mi venga troppa fame, ma so già che sarà così ;)

    RispondiElimina
  17. Anche questa tortina è molto invitante

    RispondiElimina

Ogni testimonianza del vostro passaggio sul mio blog è molto gradita, risponderò con piacere ai vostri messaggi appena possibile!
Grazie!

Lettori fissi

Google+ Followers