L'anatroccolo Paperino e l'amicizia

aprile 14, 2014





Vi chiederete chi è questo meraviglioso tipino e da dove viene: l'ho trovato qualche giorno fa in condizioni penose sull'argine del Naviglio della Martesana che è ancora in asciutta (vi avevo già parlato della triste situazione in questo post ).

Paperino era solo, senza fratellini e senza la protezione indispensabile della madre.

Vista la situazione e lo stato dell'esserino al momento del ritrovo sospetto che qualche "umano" l'abbia prima prelevato da una nidiata e dopo qualche tempo, stancatosi del balocco, l'abbia abbandonato sull'argine.

Era terrorizzato, sporco e disidratato, nascosto in mezzo alle ortiche, fortunatamente una passante me lo ha fatto notare, così l'ho raccolto e portato a casa mettendogli subito a disposizione la mia vasca con l'acqua necessaria per bere e lavarsi.

Dopo poche ore dal salvataggio il "brutto anatroccolo" si è trasformato nel bellissimo papero che vedete nelle foto e una volta tranquillizzato  ha dimostrato una tenerezza ed una simpatia tale che subito io e Giuliana (un'altra volontaria che ha condiviso con me il babysitteraggio del piccolo pennuto) ci siamo innamorate perdutamente!





Separarsene è stata dura, ma abbiamo dovuto pensare ad una sistemazione idonea dal momento che non poteva vivere in appartamento e che immetterlo così piccolo in un corso d'acqua senza la protezione della mamma significava condannarlo a morte.

Guardare e affrontare emotivamente la misera situazione di queste asciutte assistendo alla sofferenza e alla morte che hanno causato a molti animali indifesi è stata dura, ma ho anche incontrato delle grandi persone: volontari, gente che spontaneamente sta dedicando il proprio tempo e consumando le proprie energie per aiutare chi è in grande difficoltà e non può esprimersi con le parole; persone "comuni" che gratuitamente e anonimamente hanno iniziato a portare con sé teli, taniche, canne dell'acqua, cibo, vigilando ogni giorno percorrendo chilometri lungo la Martesana.

Ognuna di queste persone fa quello che può, ma è già tanto in un mondo in cui prevale indifferenza e crudeltà.

Sono felice in questa sventura di aver trovato nuovi amici.

E tra gli amici speciali c'è anche l'intera famiglia dell'Agriturismo Cà Versa, persone di cuore che hanno adottato il piccolo Paperino e si prendono amorevolmente cura di lui.

Grazie!




You Might Also Like

19 commenti

  1. Ma che amore il Paperino!
    Brava Silvia, adesso l'hai portato in collina e sarà stata dura sì separarsene, le bestiole sono sempre tenere e sorprendenti.
    un abbraccio
    Su

    RispondiElimina
  2. Noooo troppo carino questo anatroccolo, sono felice che ora abbia trovato qualcuno che se ne prenderà cura... bravi a tutta la famiglia di Cà Versa!!!
    Ottimi i tuoi suggerimenti per il menù di Pasqua, una ricetta più sfiziosa dell'altra...grazie Silvia!!!
    bacioni, a presto...

    RispondiElimina
  3. Ma che carinoooo ! Impossibile non innamorarsene. Mi è venuto da ridere al pensiero di paperino nella tua vasca da bagno. Immagino che se la sia goduta alla grande...seminando gocce quà e là ! Me lo ricordo il tuo post. Che tristezza ! :(( Se non altro ci sono persone di cuore come voi che cercano di tamponare. Tra le cure della famiglia di Cà Versa sarà coccolatissimo. Quanto al menù: fai spedizioni a domicilio ??? Sarebbe perfetto per la mia tavola di Pasqua

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per te faccio anche spedizioni a domicilio... Magari potresti ricambiare con uno dei tuoi fantastici dolci!
      Baci!

      Elimina
  4. Che tenerezza, Silvia. Rincuora sapere che ci sono persone capaci di prendersi cura di un esserino così indifeso.
    Grazie per il variegato menu di Pasqua. Ne farò tesoro!
    Un caro saluto
    MG

    RispondiElimina
  5. C'è un aggettivo più adatto di "tenero" per definire quel paperino??
    Le tue proposte per Pasqua sono una più interessante dell'altra! :)
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  6. sei una persona e blogger dal cuore grandissimo, non a caso è sempre un piacere passare da te a leggerti!

    evviva la storia a lieto fine e soprattutto evviva per il menu che ci hai dedicato, ora vado a sbirciare qualche ideuzza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Artù, spero di non essere stata fraintesa da nessuno, queste cose le ho scritte non per vantarmi di quanto sono brava ma perché vorrei far capire alle persone che anche gli animali sono esseri viventi da rispettare e che in situazioni di sofferenza, sia per quanto riguarda gli animali che le persone, ovviamente, non basta dire "poverino"...
      Ognuno può fare qualcosa nel suo piccolo e tante gocce formano l'oceano, basta non girarsi dall'altra parte...
      Baci!

      Elimina
  7. Tesoro il tuo cucciolo sta benissimo!! a breve ti posto delle fotine!! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale! Le aspetto con ansia:)
      Baci!

      Elimina
  8. Quanto sono contenta di questa storia a lieto fine! Hai un cuore d'oro e quel paperotto, come tutti gli altri animali, meriterebbero solo il meglio! Un bacione!!

    RispondiElimina
  9. Troppo carino!!! è tenerissimo!!! si troverà sicuramente bene in quel bellissimo agriturismo!!!!
    Stupendo il menù di Pasqua!!!! quante belle idee!!! ho segnato un paio di ricette :-)
    A presto ....
    Buona Pasqua.

    RispondiElimina
  10. Ma che carinoooooooo!!! Bravissima Silvia, hai fatto proprio una bella azione. Lo sai come sono gli umani; crudeli e senza cuore, fortuna che esistono ancora persone come te e come i tuoi nuovi amici. Grazie dei suggerimenti per il pranzo di Pasqua. Io quest'anno non ho proprio voglia nemmeno di mangiare! Ti faccio tantissimi auguri di buona Pasqua a te e famiglia. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Terry, ieri finalmente hanno immesso l'acqua e anche se purtroppo i danni fatti restano passeró una Pasqua un po' più serena. Mangiare?? É da più di un mese che sto a dieta e domani finalmente mi sfogo anche e soprattutto con una bella fetta di dolce:) baci

      Elimina
  11. Ma quanto è tenero e carino quell'anatroccolo, ce ne siamo innamorate subito! :-) che fortuna per lui averti incontrata!
    Per pasqua ci piacerebbe proprio trovarci alla tua tavola e assaporare il tuo delizioso menu...buona pasqua!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarei in buonissima compagnia!
      A presto

      Elimina
  12. Che bel lieto fine, e che generosa sei stata!! Ti mando un bacione grande grande grande!

    RispondiElimina
  13. Ciao! ho dei regali per te ,tutto è senza impegno....con l'occasione ti auguro una felice pasqua.baci Laura

    RispondiElimina

Ogni testimonianza del vostro passaggio sul mio blog è molto gradita, risponderò con piacere ai vostri messaggi appena possibile!
Grazie!

Lettori fissi

Google+ Followers