Quinoa tiepida con piselli, fagiolini e tofu

giugno 27, 2013

Non avevo ancora mai provato la quinoa fino a qualche sera fa...

Era da un po' che ci pensavo, mi attirava il suo aspetto e la immaginavo simile al cous cous...

Mi piaceva, poi, l'idea di sperimentare qualcosa di nuovo e salutare, ed ecco la quinoa tiepida con piselli, fagiolini e tofu, un piatto leggero e delizioso davvero adatto a tutti: onnivori, vegetariani, vegani, intolleranti al glutine e al lattosio.

La quinoa non è un cereale come il suo aspetto potrebbe far pensare, ma si tratta dei semi di una pianta erbacea  della famiglia delle chenopodiacee, la stessa di spinaci e barbabietola.

Viene coltivata prettamente sugli altipiani delle Ande poiché molto difficilmente riesce ad adattarsi a condizioni climatiche differenti.

E' ricca di aminoacidi essenziali e vitamine del gruppo B oltre che C ed E di cui sono note le proprietà antiossidanti.

La quinoa tiepida con piselli, fagiolini e tofu mi è piaciuta molto e sicuramente d'ora in poi sarà spesso un'ospite gradita sulla mia tavola.
  

Quinoa tiepida con piselli, fagiolini e tofu

  
Ricetta della quinoa tiepida con piselli, fagiolini e tofu


Ingredienti (per 3-4 persone):

250 gr di quinoa
120 gr di piselli
100 gr di fagiolini
120 gr di pomodorini
Un grosso cipollotto (o due piccoli)
150 gr di tofu
Olio evo q.b.
Un piccolo mazzetto di coriandolo
Sale e pepe q.b.


Tagliate a dadini il tofu, mettetelo in una ciotolina e insaporitelo con un filo d'olio evo, un pizzico di sale e pepe.

Lessate i piselli e i fagiolini tagliati a pezzi di circa 1 cm tenendoli leggermente al dente.

Fate rosolare brevemente il cipollotto tagliato a fettine quindi aggiungete circa metà dei pomodorini tagliati a spicchi e fateli stufare per un paio di minuti.

Sciacquate la quinoa, scolatela bene, mettetela nella pentola insieme al cipollotto e al pomodoro, aggiungete 500 ml di acqua bollente leggermente salata, cuocete per cirac 15 minuti poi copritela e lasciatele assorbire la rimanente acqua.

Trasferite la quinoa cotta in una ciotola e lasciatela intiepidire quindi aggiungete i fagiolini, i piselli e i rimanenti pomodorini tagliati a spicchietti.

Regolate di sale e di pepe se è necessario, aggiungete alla quinoa tiepida con piselli, fagiolini e tofu un filo di olio evo crudo e le foglie di coriandolo tritate.

Con questa ricetta partecipo a Salutiamoci che nel mese di giugno è ospitato da  Lo di Galline 2nd life e ha per tema il tofu.




You Might Also Like

22 commenti

  1. penso che è molto buono :) Buona serata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angelica, direi di sì, la quinoa ha un gusto delicato, deve essere sciacquata prima perchè altrimenti potrebbe risultare un po' amarognola, ma fatta questa operazione è veramente simile al cous cous.
      Baci.

      Elimina
  2. Ciao Silvia, non ho mai assaggiato la quinoa, mi hai molto ingolosito con questa gustosa ricetta, da provare!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova Ely, non te ne pentirai!
      Baci.

      Elimina
  3. Questa quinoa mi incuriosisce parecchio..non l'ho mai assaggiata ma è l'ora che rimedi..vedendo la tua mi hai proprio incuriosita! Brava
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consu, tu che sei un'appassionata di cucina sana e leggera devi assolutamente provarla.
      Baci!

      Elimina
  4. la quinoa mi piace tanto...e in questa ragione la mangio spesso...grazie per la ricetta per salutiamoci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora so che piace tanto anche a me:)
      E' sempre un piacere partecipare a salutiamoci.
      Baci!

      Elimina
  5. Devo proprio assaggiare la quinoa..se poi mi dici che ha il gusto di couscous già mi piace! :P
    Un saluto e buon week enddddd

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala Sara:) Buon week end anche a te!

      Elimina
  6. io la quinoa la adoro e mi piace anche molto guardarla: sembrano tante perline luccicanti....
    bella ricetta Silvia!
    baci
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É vero, sembrano perline e a tavola anche l'occhio vuole la sua parte:)
      Baci!

      Elimina
  7. Non l'ho ancora trovata e neppure assaggiata la quinoa, ma incuriosisce pure me, se poi fa anche bene...
    Bravissima come sempre
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carla, é piú facile forse trovarla nei negozi di prodotti bio, io l'ho trovata cosí. Grazie e a presto!

      Elimina
  8. davvero buonissima ed estiva! ottima idea, grazie per avercela proposta!
    Linda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti é adatta all'estate!
      Baci!

      Elimina
  9. Anche per me la quinoa è una scoperta recente, grazie a Mari del blog "cucina verde dolce e salata"

    RispondiElimina
  10. Allora andrò anche io a trovare Mari... Chissà che non faccia scoprire qualcosa di buono anche a me!
    Ciao!

    RispondiElimina
  11. Ciao Silvia,
    vedo tanti piattini buoni, nella tua cucina! Fai bene a sperimentare cose nuove...le combinazioni di sapori sono infinite!
    Ottima la tua quinoa!;-)
    ciao MARI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'accordissima Mari!
      Grazie e a presto!

      Elimina
  12. Originalissimo questo piatto! Non conosco la quinoa ma sono molto tentata, visto il tuo eccellente e sfizioso piatto. Annoto le tue indicazioni e la preparerò quanto prima!
    Un caro saluto
    Maria Grazia

    RispondiElimina
  13. Mi piacciono questi piatti alternativi ... e in effetti mi manca un pò la quinoa. Non la trovo molto facilmente....sob

    RispondiElimina

Ogni testimonianza del vostro passaggio sul mio blog è molto gradita, risponderò con piacere ai vostri messaggi appena possibile!
Grazie!

Lettori fissi

Google+ Followers