Le evoluzioni della pasta choux (dal dolce al salato)

febbraio 15, 2013

Bignè e pasta choux

Nei giorni scorsi cadeva il compleanno della mia sorellona (è più grande di me di età, non di taglia...) ed io avevo preparato per l'occasione diversi stuzzichini tra cui dei piccoli bigné salati, bellini bellini, ognuno adagiato teneramente nel proprio pirottino colorato...  Un vero peccato mangiarseli!

Non avendo grandissima esperienza sull'argomento, e per timore di non sfamare tutti gli invitati alla festa, avevo prodotto una dose mastodontica di pasta choux, ritrovandomi così il freezer invaso di bignè vuoti di tutte le misure e forme...

Con un po' di avanzo di pasta choux, che in francese significa, per l'appunto, "cavoli" (fate caso  alla forma dei bignè)  ho fatto dei tortelli di carnevale, ho solo aggiunto all'impasto della scorza di arancia grattugiata, zucchero ed un pochino di lievito chimico, et voilà!


Ricetta della pasta choux 

Ingredienti:

150 gr di farina 00
250 ml di acqua
100 gr di burro
4 uova
una presa di sale
(per bignè dolci aggiungete 15 gr. di zucchero)

Mettete in una pentola l'acqua, il burro e il sale.
Quando tutto bolle togliete dal fuoco, versate la farina mescolando energicamente e poi rimettere tutto su  fiamma dolce, rimestando fino a che l'impasto non si staccherà dalle pareti della pentola e si formerà una patina sottile.
Fate raffreddare il composto e poi inseritevi un uovo alla volta facendolo ben assorbire.
Quando la pasta risulterà vellutata, riempite una sac à poche e fate dei mucchietti tondeggianti sulla carta da forno.
Infornate a 200° fino a che i bignè non saranno dorati e cresciuti di 2/3 volte rispetto alla misura iniziale.
Lasciar raffreddare e farcite i bignè con le creme o le mousse che più vi aggradano.

Questi li avevo riempiti con delle mousse a base di formaggi, erbe aromatiche e frutta secca.


Questi invece sono éclairs au chocolat che hanno fatto impazzire la mia amica Federica (grande estimatrice di cioccolato), ma anche io ho molto gradito!


Gli éclairs sono anch'essi fatti con la pasta choux, si differenziano dai bignè per la forma allungata, alla prossima puntata!

You Might Also Like

4 commenti

  1. I bignè!!! Mmmm, mi hai fatto quelli lunghi al cioccolato, ne avrei mangiati a chili!! <3

    Bellissimo blog zia, davvero!! E buonissime le ricette!
    Un abbraccione :)

    B.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, ti voglio bene benissimo!
      Bacio!

      Elimina
  2. l'amica Federica conferma, sono una bontà! Mi sono ripulita anche la ciotola della crema (che si chiama???) bisogna pur dare una mano alla cheffa!

    RispondiElimina
  3. Non faccio i bignè e la pasta choux da tanto....mi hai messo la pulce nell'orecchio....ed ora...mi tocca mettermi all'opera!

    RispondiElimina

Ogni testimonianza del vostro passaggio sul mio blog è molto gradita, risponderò con piacere ai vostri messaggi appena possibile!
Grazie!

Lettori fissi

Google+ Followers