Torta tenerina

gennaio 31, 2013

Questa torta tenerina non è particolamente dolce perché è adattata al mio gusto personale e ho utilizzato un cioccolato fondente con il 72% di cacao, è adatta agli intolleranti al glutine perché non contiene farina.

Se non amate il cioccolato amaro potete sostituirlo con un fondente "normale" o con una percentuale di cacao inferiore.

Tenerina al cioccolato


Ricetta della torta tenerina

Ingredienti:

300 gr cioccolato fondente 70-75%
150 gr di burro
70 gr di zucchero a velo
100 ml di latte
80 ml di panna fresca
4 uova

Per prima cosa spezzettate il cioccolato, ponetelo in un pentolino e scioglietelo a fiamma bassa insieme alla panna e al latte mescolando spesso per evitare che il composto si bruci sul fondo.

Appena il cioccolato sarà fuso spegnete la fiamma, incorporatevi il burro tagliato a pezzetti e successivamente lo zucchero a velo.

Lasciate intiepidire il composto quindi inseritevi un uovo alla volta mescolando con una frusta.

Prendete una teglia rotonda di cira 25 cm di diametro, rivestitela con carta da forno e versate al suo interno l'impasto della torta tenerina.

Infornate la torta tenerina a 180°C a bagno maria (appoggiate la teglia su una leccarda con dell'acqua) e cuocete per circa circa 50 minuti.

Se volete ottenere l'effetto ondulato ai bordi, come la tenerina nella foto, dovrete modificare leggermente il procedimento: dividere i tuorli dagli albumi, montate questi ultimi a neve ben ferma e incorporarli all'impasto in ultimo mescolando dal basso verso l'alto.

In questo caso cuocete la torta tenerina a forno statico a 180°C (non a bagno maria), i tempi di cottura saranno un po' più brevi.

Per comprendere quando la torta è cotta al punto giusto, fate la solita prova stecchino, considerando però che questo dolce deve risultare morbido e umido all'interno per cui dovrete attendere giusto il tempo necessario a farlo rassodare.

Servite la vostra torta tenerina a temperatura ambiente, spolveratela di cacao amaro e magari accompagnatela con delle fragole, salsa alla vaniglia o panna montata.



You Might Also Like

3 commenti

  1. maaaaa.... hai messo la ricetta perchè me la devo preparare da sola????? Accetto pure di invecchiare se me la fai al mio compleanno!!!!

    RispondiElimina
  2. Direi che non è necessario aspettare fino al tuo compleanno, te la farò molto prima. Baciii

    RispondiElimina
  3. ma sai che oggi sto facendo dei giretti nei vecchi post dei miei blog amici e sto scoprendo ricette che mi ero persa....buonissime...come questa!!!

    RispondiElimina

Ogni testimonianza del vostro passaggio sul mio blog è molto gradita, risponderò con piacere ai vostri messaggi appena possibile!
Grazie!

Lettori fissi

Google+ Followers